IL VALLO DI DIANO SOFFRE. PAOLINO: "SUBITO INTERVENTI MIRATI PER RISOLLEVARE IL TERRITORIO".

letto 123 volte
2-monica-paolino.jpg

"Attenzione al territorio del Vallo di Diano. Per i cinque comuni di Sala Consilina, Caggiano, Polla, Atena Lucana e Auletta, dichiarati da decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 'Zona rossa', confermato poi dalle disposizioni di isolamento e di quarantena della Giunta regionale della Campania, occorre programmare un'azione politica forte e decisa". Lo ha dichiarato il consigliere regionale di Forza Italia Monica Paolino.

"Con un solo ospedale, quello di Polla, ormai al collasso, le aziende che non sono in condizione di aprire e una disoccupazione a livelli preoccupanti, bisognerà intervenire con strumenti mirati per risollevare il territorio: vantaggi fiscali, inclusione del Vallo di Diano nella ZES (Zona Economica Speciale) e interventi della Regione per le piccole imprese a valere sui fondi strutturali. Ora più che mai queste comunità hanno bisogno della presenza delle istituzioni".