BOTTONE: "L'OSPEDALE DI PAGANI NON MORIRA'

Il Sindaco di Pagani annuncia la voontà di puntare all'eccellenza
letto 1938 volte

L?Ospedale di Pagani non morirà. A differenza di quanto affermano i soliti ?demagoghi? sia di destra che di sinistra. Ci sembra poco opportuno ?fare politica? su un argomento così caro ai cittadini, senza aver compreso cosa accadrà realmente. Sento, pertanto, il dovere di porre un freno alle polemiche alimentate dalle varie anime del centro sinistra da sempre in contraddizione tra loro (leggi le dichiarazioni dell?Onorevole Anna Petrone e poi quelle di Arturo Sessa della Cigl) e da alcuni esponenti del centro destra locale e provinciali che hanno deciso di condurre una battaglia senza senso solo per qualche tornaconto elettorale personale. Come ha già precisato a più riprese l?Onorevole Edmondo Cirielli, Pagani diventerà un centro d?eccellenza con la realizzazione del polo oncologico. Numerosi reparti saranno allocati all?interno della nuova struttura, mentre altri entreranno nella vecchia che subirà importanti lavori di ristrutturazione. C?è inoltre da sottolineare che i manager delle Asl, grazie al nuovo disegno di legge, avranno ampi potere e potranno anche fare scelte autonome in merito al futuro dei vari nosocomi di competenza. Nulla, insomma, cambierà. Il nostro ospedale non chiuderà. Sarà potenziato e reso fiore all?occhiello della sanità dell?Agro Nocerino Sarnese.