ESPORTS: MEDAGLIA D'ARGENTO PER LA PeSolonoi SCAFATESE ALLA PRIMA ESIBIZIONE eCUP 2023

letto 236 volte
esports.jpg

Arriva il primo piazzamento ufficiale per la PeSoloNoi Scafatese: la compagine eSport canarina si è contraddistinta per i suoi risultati nella prima Exhibition eCup 2023 della eSerieE Campania e ha portato a casa la medaglia d'argento.

Nelle giornate di sabato e domenica presso il PalaVesuvio di Ponticelli, a far da cornice alle Final Four di Coppa Italia Calcio a 5, è andato in scena infatti il primo evento organizzato ufficialmente alla LND e interamente dedicato al calcio virtuale; a portare in alto i colori giallobleu è stato il player Giuseppe Maresca, da sempre tifoso appassionato della Scafatese e per una volta protagonista principale a suon di gol realizzati con il joypad.

"Ringrazio l'intero team PeSoloNoi e non posso non menzionare il Presidente Giovanni Collaro e il Capitano Antonino Ingallina" - Ha commentato emozionato il Player Maresca - "E ovviamente anche la società Scafatese Calcio 1922 che con il post dedicatomi sulla pagina ufficiale mi ha fatto sentire veramente orgoglioso".

Una medaglia d'argento quella di Maresca costruita già dalla prima giornata: il player canarino ha staccato subito il pass per la finale risultando primo in un girone composto da Salerno Guiscards, Arechi Calcio e San Marzano; la squadra blaugrana è stata battuta due volte nelle qualificazioni ma è riuscita invece ad aver la meglio nella finalissima di domenica, ma il secondo posto non ridimensiona sicuramente il valore del progetto eSports Scafatese, nato già l'anno scorso grazie alla preziosa collaborazione della Community PeSoloNoi, così come ha spiegato ancora lo stesso Giuseppe:
"La cosa bella è stato anche il grande clima di amicizia e aggregazione: ho avuto modo di confrontarmi con i player delle altre squadre ed è stata una cosa molto bella, inoltre la sala dedicata con l'enorme schermo permetteva a tutti di poter assistere alle partite, catturando l'attenzione dei tifosi giunti principalmente per le Final Four di Calcio a 5. Una bella vetrina per il progetto eSports, già in continua espansione tra i professionisti ma che potrebbe davvero creare. L'elemento principale è stato ovviamente il divertimento e non vedo l'ora di poter rappresentare nuovamente la Scafatese in un evento simile".