Scafatese S.S.C.: SCAFATESE VINCE A MONOPOLI 2-1

L’euforia della vittoria sul Cosenza porta anche la seconda vittoria in trasferta a Monopoli
letto 1015 volte
logoscafatese.jpg
Finalmente la Scafatese vince di nuovo in trasferta. La seconda vittoria in trasferta per l’esattezza, la prima risaliva all’Estate quando si vinse 2-1 sul campo del Melfi. Evidentemente, l’aver vinto contro la prima in classifica, il Cosenza, domenica scorsa, ha come liberato i giocatori scafatesi dall’insicurezza che li attanagliava, ed è venuta così la seconda vittoria in trasferta....

....Vittoria che è costata il posto all’allenatore del Monopoli Geretto e al D.S. Manzari, rei di aver portato la squadra ad un solo punto dalla zona retrocessione. La presidentessa Floriana Ladisa ha disposto l'esonero del tecnico Geretto, del D.S Manzari e di tutto lo staff tecnico; il nuovo nome, con tutta probabilità De Rosa, si saprà ufficialmente nella giornata di domani quando tutti i giocatori saranno convocati per recuperare il loro status psicologico dopo una sconfitta che ha lasciato di stucco anche il pubblico, che ha assistito durante il primo tempo della gara alla sagra degli errori. Bene, come si dice sempre nel calcio, mors tua vita mea. E’ la vita degli allenatori che pagano per tutti. Mentre da una parte c’è scoramento, dalla parte Scafatese c’è gioia per l’exploit e per aver allontanato ancor più la zona play out. L’aver indotto agli errori i giocatori del Monopoli è merito della Scafatese che col suo gioco ha messo in crisi la difesa monopolina. E veniamo alla partita. E’ proprio la Scafatese con Izzo, al 10’, che potrebbe segnare la rete del vantaggio, ma Izzo, servito da Varriale, si impappina e l’occasione sfuma. Il Monopoli, a cui manca il cannoniere Ceccarelli, sembra non trovare il bandolo della matassa e quindi al 21’ subisce la rete del vantaggio scafatese con Izzo che scambia con Varriale, che gli serve un pallone d’oro, che lo stesso Izzo segna sotto l’incrocio dei pali. Il Monopoli non reagisce come dovrebbe e il tempo si chiude con i canarini in vantaggio per 1-0. Nella ripresa, il colpo del K.O.. All’8’, angolo di Corsale e Varriale tira a volo segnando una rete da applausi. Reagisce il Monopoli che non ci sta a perdere e al 13’ segna di testa su angolo di Loseto, corretto da Carbonaro. Il 2-1 incita ancor più il Monopoli che cerca il pari su una Scafatese che cerca in tutti i modi di portare a casa la vittoria. La fortuna viene in aiuto dei canarini, quando un tiro di Loseto si stampa sulla traversa, con De Felice ormai battuto. E’ l’unica occasione del Monopoli per pareggiare. La Scafatese, dal canto suo, per evitare rischi chiude tutti i varchi e porta a casa la vittoria. Ancora qualche punto e la squadra potrà sentirsi definitivamente in salvo. Ma su questo non ci sono dubbi. MONOPOLI: Saraò, Colella F.(dal 32’ Tinoco), Turone, Gambuzza, Mele (dal 19’ Colella G.), Santarelli, Minopoli, Lorusso, (dal 7’ Szatmari), Loseto, Balistreri, Carbonaro. A DISPOSIZIONE: D’urso, Thackray, Gatto, Bonfardino ALLENATORE: Geretto SCAFATESE: De Felice, Lagnena, Marini, Rapino, Terracciano, Corsale, Izzo, Basile, Di Candilo (dal 43’ Correale), Varriale (dal 29’ D’Avanzo), De Luca (dal 6’ Marzocchi), A DISPOSIZIONE: Schettino, Bacilieri, Baylon, Avallone. ALLENATORE: Maurizi ARBITRO: Butterelli di Ciampino MARCATORI: 21´ Izzo (Sca); 52´ Varriale (Sca); 58´ Balistreri (Mon) RISULTATI  Monopoli - Scafatese 1 - 2 Andria - Cassino 1 -1 Aversa Normanna - Manfredonia 0 - 0 Igea Virtus - Cosenza 0 - 0 Isola Liri - Vibonese 1 - 0 Melfi - Noicattaro 0 - 0 Pescina - Gela 2 - 2 Val di Sangro - Catanzaro 1 - 0 Vigor Lamezia - Barletta 2 - 2 CLASSIFICA                    p    g       v     p   s     gf   gs Cosenza     60   28    18   6    4    36   13 Catanzaro  51   28    13   12  3    32   17 Gela            51   28    13  12   3    32   19 Andria         45   28    13   6    9    28   23 Pescina       43   28    10   13  5    33   26 Cassino      41   28     9    14   5    32   23 Scafatese  36   28    10    6 12 24  28 Barletta      34   28      7   13   8    23   23 Noicattaro  34   28      7   13   8    19   21 Igea Virtus 33   28     6    15   7     24  21 Melfi           33   28     7     12  9     29  30 Monopoli    32   28     6    14   8     35  32 V.di Sangro31   28     7    10   11   23  33 Vibonese    30   28    6    12   10   16   26 Normanna   27  28    5    12   11    22  28 Isola Liri      27  28    5    12   11    20  30 Manfred.*   27  28    6     10  12    15   25 V. Lamezia 20   28    4     8    16    16   41 *Manfredonia penalizzato di 1 punto. CANNONIERI CECCARELLI (Monopoli) 14 DE ANGELIS (Melfi) 13 CAPUTO (Catanzaro) 12 FRANCIEL (Gela) 10 PIGNALOSA (Isola Liri) 10 ARCAMONE (Pescina VG) 10 GRILLO (Val Di Sangro) 9 CAVALIERE (Andria Bat) 8 PROSSIMO TURNO Barletta-Aversa Normanna, Catanzaro-Melfi, Cosenza-Andria, Gela-Val Di Sangro, Isola Liri-Pescina, Manfredonia-Igea Virtus, Noicattaro-Vigor Lamezia, Scafatese-Cassino, Vibonese-Monopoli.  Prisco Cutino