Pizza Press, fashion food al Massč di Torre Annunziata

La 'Pomo d'oro' ha sbaragliato le concorrenti.
letto volte
4-4.jpg

Si chiama Pomo d’oro la pizza vincitrice del concorso Pizza Press indetto dal Ristorante Massč di Torre Annunziata che ha inserito cosė nel menų del 2014 una nuova squisita pietanza. La neo pizza, ideata dal Maestro Chef Antonio Mauro presenta i seguenti ingredienti: pacchetelle di pomodorino giallo del Vesuvio “Orto di Lucullo”, fior di latte di Agerola, fior di ricotta di Agerola, basilico, olio extravergine DOP colline salernitane. A decretarne il successo, in una competizione con altri 7 tipi di pizza sono stati i giornalisti “bongustai”: Roberto Esse ( direttore Radio Club 91); Emilia Sensale e Antonio Fiorino ( rubrica tv “non c’č sensale senza fiorino”); Maurizio Sannino ( il Mattino) ; Anna Pernice (food blogger); Armando Sanchez (giornalista Libero ); Francesca Cutino (food blogger); Angela Acanfora (fotografa e redattrice Giō Magazine); Lorenzo Crea ( giornalista A Reti Unificate); Maria Pia Della Valle (fashion blogger), Piero Scognamiglio (Lo Speaker) ; Daniele De Somma ( L’ora Vesuviana); Lia Cutino ( Mezzostampa) e Gennaro Cirillo ( Il gazzettino vesuviano). L’evento gastronomico si č tenuto venerdė 4 presso il Massč a Torre Annunziata. Ad accompagnare i pasti: degustazioni di vini dell’azienda agricola Petilia di Altavilla Irpina e le birre della GMA, azienda leader nel settore della distribuzione di prodotti della Campania Felix. Ad accompagnare la cena evento č statala presentazione dei capi di haute couture e accessori di due giovani stilisti: Claudia Desiato e Daniele D’Alessio, diplomatisi al corso di Fashion Design dell’Accademia delle Belle Arti di Napoli. Ospiti della serata, animata da Gianni De Somma, sono stati il regista Egidio Carbone e la conduttrice Virginia Casillo. L’evento č stato seguito inoltre in diretta da CRC, con collegamenti realizzati dall’attore e speaker Massimo Carrino. La serata di Fashion Food porta la firma della giornalista Francesca Scognamiglio e si inserisce in un calendario di eventi che si svolgeranno nel corso dell’estate.